Neri Srl www.fratellibartoli.com www.tuttolivorno.it Fanfani Lonzi Rossano - Raccolta oli usati CR Cristiani www.logistictrainingacademy.it www.falegnamerialivorno.it/arredamenti-nautica/

Pitto, la chance E-commerce

08/04/2017

	N006688_pittoalessandro.jpg	 GENOVA – “Le aziende di spedizioni internazionali e di logistica italiane beneficeranno delle rilevanti opportunità che stanno crescendo con l’E-commerce”.

Lo ha detto con grande convinzione Alessandro Pitto, presidente di Spediporto, nel corso dell’assemblea generale annuale che si è tenuta due giorni fa a Genova. In effetti l’E-commerce sta coinvolgendo in modo completamente nuovo tutto il mondo delle spedizioni, visto anche l’interesse dei consumatori italiani a questa formula di acquisto.

Sempre secondo la relazione di Pitto, sono 35,7 milioni gli italiani che hanno fatto ricorso agli acquisti su internet (68% della popolazione) con una crescita esponenziale negli ultimi anni. Il valore delle operazioni nel 2015 è stato di 18,4 milioni di euro e in continua crescita.

Tradotto in termini di trasportistica, l’E-commerce genera, secondo Pitto, la prospettiva di un incremento di quasi 2 milioni di containers nei porti italiani nei prossimi 5 anni. “I porti liguri e toscani dell’Alto Tirreno – ha detto ancora Pitto – sono candidati ad avvantaggiarsi di questa nuova tendenza, così come i porti del nord Adriatico da Trieste a Ravenna.

“Occorre però sviluppare i collegamenti intermodali in tutto il paese verso i grandi mercati del Nord Europa, per evitare che questi nuovi traffici siano dirottati, complice il nuovo sistema di trafori come il tunnel del Gottardo, verso gli scali del Nord Europa”.

Arrivi, partenze e ormeggi navi in porto
TDT scialuppa nave Lorenzini Terminal
Avvisatore Marittimo Pontone Lorenzini Terminal TDT