MarterNeri www.fratellibartoli.com www.tuttolivorno.it Fanfani Terminal Calata Orlando www.logistictrainingacademy.it www.falegnamerialivorno.it/arredamenti-nautica/

Al via la nuova stagione dei servizi estivi di trasporto pubblico nelle località balneari

trenino.jpgPresentati i trenini turistici e i servizi Tpl aggiuntivi

Sono in funzione i servizi estivi di trasporto pubblico locale nelle località balenari della costa livornese.

Elenco dei servizi estivi:

Trenino di Cecina – collegamento fra la Mazzanta, Marina di Cecina e Cecina;

Navetta di Bibbona – collegamento tra la stazione ferroviaria di Bolgheri e marina di bibbona;

Trenino di Bibbona – circolare interna alla frazione di Marina di bibbona;

Trenino di Marina di Castagneto – collegamento tra donoratico e Marina di Castagneto;

borgo in bus – collegamento tra bolgheri, Castagneto C.cci, Donoratico, Marina di Castagneto;

Pisolo – servizio notturno per la discoteche di Bibbona, Donoratico, Marina di Castagneto, Cecina e Rosignano    

Trenino di Vada – collegamento stazione ferroviaria di Vada, Vda paese, e spiagge bianche

Linea 110 Cecina-Marina di Bibbona (CTT Nord= - previsto l’inserimento aggiuntivo di 7 coppie di corse sul feriale e 8 sul festivo                       

 

I “trenini turistici” su gomma sono servizi realizzati dalla Provincia, in collaborazione con i Comuni e CTT Nord, attraverso il progetto PERLA, finanziato dal Programma Operativo Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013.

Le attività svolte sono state presentate alla stampa dal presidente della Provincia, Alessandro Franchi insieme all’assessore ai trasporti del comune di Bibbona, Enzo Mulè e alla responsabile della U.O. Programmazione Trasporti e servizi Tpl dell’Amministrazione Provinciale Irene Nicotra. Erano presenti i rappresentanti degli altri Comuni interessati: Rosignano M.mo (Piero Nocchi), Cecina (Caterina Barzi ) e Castagneto C.cci (Giorgio Badalassi), i rappresentanti di CTT Nord, con il vicepresidente Alessandro Amato e il dirigente Bruno Bastogi, e di Amitour srl, Giuseppe Amici.

“Anche quest’anno, grazie all’impegno e alla collaborazione fra Provincia, Comuni e CTT, riparte un servizio che riscuote largo apprezzamento tra i turisti e i residenti”, ha detto il presidente Franchi che ha, poi, annunciato alcune importanti novità per la stagione estiva. “Ai servizi di TPL che rientrano nel cosiddetto Microlotto della Provincia di Livorno, si sono aggiunti il trenino di Vada e la navetta Borgo in bus a Castagneto, mentre con la disponibilità e il supporto dell’azienda CTT Nord sono state incrementate le corse della linea 110 extraurbana Cecina – La California - Marina di Bibbona e ritorno (con l'inserimento di 7 coppie di corse sul feriale e 8 sul festivo per un totale di circa 16.960 km)”.

Inoltre la Provincia, con il successivo progetto I-PERLA, ha ottenuto i finanziamenti per acquistare due trenini a 3 vagoni, accessibili a persone con ridotta mobilità, e un bus urbano destinato al servizio di TPL sull’isola di Capraia, anch’esso inserito nei servizi deboli fuori lotto la cui gara dovrà essere bandita dalla stessa Provincia entro l’anno prossimo. “Un servizio di successo - ha sottolineato Franchi - che ha modificato e sta tutt’ora modificando le abitudini di spostamento sui nostri territori, oltre a garantire un innalzamento dei ricavi da traffico che consente di autoalimentare il sistema della rete dei servizi”.

I servizi del Microlotto nascono dalle buone pratiche del progetto PERLA, che la Provincia di Livorno, partner beneficiario e Capofila, ha sperimentato in questi anni dando vita a nuove tipologie di servizi che, successivamente, sono stati introdotti nella riorganizzazione del TPL su scala provinciale. Dalla sperimentazione si è poi passati al consolidamento e definitiva capitalizzazione dei servizi offerti che sono entrati a far parte, a tutti gli effetti, dei servizi di Trasporto Pubblico Locale, definiti “deboli fuori lotto regionale”, approvati dalla Giunta Regionale e cofinanziati dalla stessa Regione Toscana e dai Comuni di Bibbona, Cecina, Castagneto C.cci. Tali servizi saranno, quindi, affidati con gara separata per un periodo di 11 anni.

Quest’anno si aggiunge al Microlotto anche il Comune di Rosignano, che ha inserito nella programmazione dei servizi estivi un trenino nella frazione di Vada che collega la stazione ferroviaria, il paese e le spiagge bianche.

“Le sperimentazioni del progetto PERLA  - ha aggiunto Franchi - hanno provato come il trasporto pubblico nelle località balneari possa essere virtuosamente implementato, con favorevoli ricadute in termini di riduzione del traffico privato e quindi sull’ambiente, attraverso modalità alternative e accattivanti, con mezzi più confacenti al clima di vacanza che turisti e residenti cercano e apprezzano”.

“Un risultato importante per un progetto europeo – ha evidenziato Nicotra -  con effetti duraturi e moltiplicatori della sperimentazione su servizi”. Le navette e trenini turistici sono utilizzati non più come “spettacolo viaggiante” o giro turistico dei centri, ma come veri e propri mezzi adibiti a TPL, con fermate ad orario, nuove paline impiantate e monitoraggio continuo tramite sistemi AVL (Automatic Vehicle Location) che consentono di individuarne la localizzazione. I trenini sono, inoltre, censiti, consultabili e visualizzabili anche sull’APP per smartphone B On Time,  anch’essa realizzata dalla Provincia di Livorno con precedenti finanziamenti POR CreO, e da quest’anno saranno inseriti nella banca dati regionale dei servizi di TPL e quindi presenti sui sistemi di informazione quali “Muoversi in Toscana” e “Google Transit”.

 

 

TDT scialuppa nave Lorenzini Terminal
Avvisatore Marittimo Pontone Lorenzini Terminal TDT