MarterNeri www.fratellibartoli.com www.tuttolivorno.it Fanfani Terminal Calata Orlando www.logistictrainingacademy.it www.falegnamerialivorno.it/arredamenti-nautica/

Mega-navi container ai tempi del Covid-19

13/05/2020

LONDRA – Le notizie che arrivano dal mondo dello shipping sono, ovviamente, condizionate dalle conseguenze sul trade mondiale della pandemia. Ovvero vanno prese con le pinze.

La crescita delle mega-ship nel campo dei container non si è fermata. Ovvero, vista l’isteresi tra ordine e consegna, le costruzioni in atto sono ancora per i prossimi giganti. Si sfiorano i 25 mila TEUs, impensabile fino a dieci anni fa. E se anche ci sono notizie di rallentamenti delle costruzioni, sembra che il processo sia inarrestabile.

*

Il maritime consultant Angelo Roma, per lungo tempo uomo punta di Zim in Europa e vicepresidente dell’Interporto Vespucci alle spalle di Livorno, ritiene che allo stato attuale (in seguito al Covid-19) gli armatori stiano facendo accordi per rimandare la consegna delle navi già ordinate, perché nessuno sa davvero come le cose si evolveranno. C’informa anche di quelle che sono alcune destinazioni dei colossi più recenti.

La “HMM Algeciras” è schedulata sul servizio dell’Estremo Oriente Europa 4 (FE4), ed uno dell’Asia-Nord.

Le rotte commerciali dell’Europa come “THE Alliance”, hanno questa rotazione del porto a partire da Qingdao, Busan, Ningbo, Shanghai, Yantian, Canale di Suez, Rotterdam, Amburgo, Anversa, London Gateway, quindi Singapore e (forse) via Canale di Suez; quindi Mediterraneo NO!

LOA: ca. 399.9 m – Larghezza: 61,0 m – Profondità: 33.2 m – Capacità: 23.964 TEUs – Bandiera: Panama.

Per il discorso sui peripli non cambia alcunché, viene fatto solamente per una ragione di risparmi: con il brent che costa poco, conviene passare da Capo Buona Speranza e non da Suez (costa moltissimo).

Le rotte polari saranno, per buona parte le rotte del futuro (ora solo per alcuni mesi, ma ci sono studi che tendono a far in modo che ci si possa navigare per quasi l’intero anno).

*

Intanto si apprende che partire dal 1° aprile 2020, l’HMM ha ufficialmente abbandonato il suo precedente nome Hyundai Merchant Marine, Co. in favore di HMM, Co. Un cambio che prelude a un rilancio secondo le prime dichiarazioni del management coreano.

TDT scialuppa nave Lorenzini Terminal
Avvisatore Marittimo Pontone Lorenzini Terminal TDT