MarterNeri www.fratellibartoli.com www.tuttolivorno.it Fanfani Terminal Calata Orlando www.logistictrainingacademy.it www.falegnamerialivorno.it/arredamenti-nautica/

ANNI SIGNIFICATIVI NELLA MOVIMENTAZIONE CONTAINERS DEL PORTO DI LIVORNO (statisticamente parlando)

11/03/2020

/admin/news/N007740_angeloroma.png Dati raccolti da Com.te Angelo Roma.

 

1968: 9.000 unità (circa);

 1980: 406.812 unità (trasbordi compresi) al primo posto nel Mediterraneo (*);

 (*) così scrivevano a GenovaNel 1969 entra in funzione a Genova il primo terminal container del Mediterraneo e, nel 1971, con 127 mila teus, Genova è secondasolo a Rotterdam. Ma il primato dura poco:già l’anno dopo è superata da alcuni porti del nordEuropa e alla fine del decennio deve cedere anche la leadership nel Mediterraneo, battuta daMarsiglia, Barcellona e persino da Livorno”.

 

1981: 406.112 (da quest’anno i conteggi saranno espressi sempre in TEU);

 1986: 506.042 (trasb. compresi), ancora prima posizione in ambito Mediterraneo;

 1987: 552.142 (trasb. compresi) nel Mediterraneo e 20° al Mondo;

 1997: 512.088 (71° porto al mondo)

 2002: 546.882 (94° porto al mondo)

 2003: 592.778 (99° porto al mondo)

 2005: 658.506 (Livorno esce dalla TOP 100 mondiale)

 2007: 745.557 (la Zim movimenta, da sola, quasi 100.000 teu)

 2011: 637.798 (dopo 50 anni la Zim abbandona il porto di Livorno)

 2016: 800.475(massima movimentazione raggiunta nel corso degli anni)

 2019: 789.833 TEU (di cui 230.318 trasbordi)

angeloroma@email.it

TDT scialuppa nave Lorenzini Terminal
Avvisatore Marittimo Pontone Lorenzini Terminal TDT